Scossa 3.0,Castelsantangelo rivive paura

Marche
ancona

Sindaco, più di quello non viene giù ma allerta ormai nel sangue

"Ormai nelle case è tutto giù... ma la paura delle scosse ti fa rivivere il passato anche se sei in una situazione sicura". Così Mauro Falcucci, sindaco di Castelsantangelo sul Nera (Macerata) Comune più vicino all'epicentro della scossa di magnitudo 3.0 registrata alle 3.28. "Senti il rumore, l'ululato e poi iniziano le vibrazioni e a volte il botto - dice ancora il primo cittadino - quando sei epicentro senti anche 2.1...".
    Dopo la 'botta' gli abitanti non si sono riversati in strada dalle 'casette', riferisce il sindaco, magari da dentro le Sae "qualcuno esce per scambiare una parola...". Certo non si può parlare di "abitudine" al terremoto... "a ogni scossa la paura sale, il dramma ritorna. Ormai l'allerta ce l'hai nel sangue...scatti anche quando senti chiudere una porta o sbattere qualcosa". Il terremoto "lo conosci ma le scosse ti portano indietro e il timore è che ce ne siano di più forti".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24