Ps arresta studente-spacciatore a Urbino

Marche
ancona

In casa due dosi cocaina, 650 gr marjuana. Regisce a agenti

Gli agenti del commissariato di Urbino hanno arrestato uno studente universitario di origini calabresi di 23 anni nella flagranza dei reati di detenzione a fini di spaccio di stupefacente e di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L'operazione rientra fra le attività della polizia mirate al contrasto del traffico di stupefacenti in particolare in occasione delle "serate del giovedì", quando maggiore è la presenza di persone, soprattutto giovani, nel centro storico di Urbino. Sospettando, in base alle indagini svolte, che il 23enne stesse per smerciare droga, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione domiciliare, rinvenendo e sequestrando due dosi di cocaina, circa 650 grammi di marijuana suddivisi in dosi e 2 grammi di hascisc, un bilancino di precisione, 40 grammi di sostanza da taglio e 1.300 euro in contanti. Il giovane si è opposto al controllo, reagendo violentemente nei confronti degli agenti, due dei quali riportavano lievi lesioni.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24