Discoteca, polemiche tra legali

Marche
@ANSA
2382a111ac20ac6e92d372cfc50a336f

Operato avvocato comitato criticata da colleghi

Le polemiche tra avvocati fanno saltare un incontro sulla tragedia della discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo. Gli organizzatori, l'associazione "Rose Bianche sull'asfalto", nata per ricordare il 15enne Francesco Saccinto ucciso nel 2013 da un conducente ubriaco al volante, hanno reso noto l'annullamento dell'appuntamento con il gruppo "Giustizia per le vittime della Lanterna azzurra", previsto per il 15 gennaio alle ore 21 a Corinaldo. L'incontro però è saltato perché sull'operato dell'avvocato del gruppo, Corrado Canafoglia, avrebbero sollevato dubbi alcuni colleghi. Canafoglia 'rappresenta' oltre 300 persone coinvolte nei tragici fatti dell'8 dicembre, che però al momento non si sono costituite parte civile. Le critiche da parte degli avvocati delle famiglie dei deceduti riguardano le indagini che il legale sta svolgendo autonomamente e gli incontri con gli assistiti.
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24