Gostoli, serve Pd che sia partito-ponte

Marche
@ANSA
b40b70ff3c9450947aef4b3c00584c9b

No a partito che serve per poltrone e ambizioni personali

"Noi vogliamo un congresso che parli del Pd e delle Marche, non vogliamo che diventi un mezzo per avere una poltrona in vista delle prossime elezioni regionali". E' l'annuncio 'programmatico' di Giovani Gostoli, segretario delle Federazione di Pesaro Urbino, indicato dagli altri segretari provinciali, durante una riunione con il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, come candidato segretario regionale del Pd. "Il futuro di una comunità - ha detto durante un incontro stampa, alla presenza dello stesso Ceriscioli (assente per altri impegni il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi che lo sostiene) - merita un segretario regionale, con una squadra, che dedica quattro anni al rilancio del partito, non alle ambizioni personali. E' il primo passo per avere un cambiamento". Parole rivolte all'altro schieramento, che sostiene l'ex deputato Pd ed ex assessore regionale Paolo Petrini e che, per bocca del sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, si era scagliato contro il "Pd dei chierici".
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.