Gomorra – La serie, stagione 1 e 2: le maratone del 7 e 8 gennaio

Inserire immagine

Altro che carbone! Anche se con un giorno di ritardo, la Befana quest’anno porta un regalo veramente gradito agli amanti delle serie tv, e in particolare ai fan di Genny, Ciro e compagni. Sabato 7 e domenica 8 gennaio, infatti, sul canale 110 andranno in onda le maratone della prima e della seconda stagione di Gomorra – La serie, il cult targato Sky: continua a leggere e scopri di più, e per non perdere neanche un episodio CONSULTA LA NOSTRA GUIDA TV

Altro che carbone! Anche se con un giorno di ritardo, la Befana quest’anno porta un regalo veramente gradito agli amanti delle serie tv, e in particolare ai fan di Genny, Ciro e compagni. Sabato 7 e domenica 8 gennaio, infatti, sul canale 110 andranno in onda le maratone della prima e della seconda stagione di Gomorra – La serie, il cult targato Sky.

 

 

 

Sabato 7 gennaio, a partire dalle 10.40, maratona STAGIONE 1

 

Due anni di lavoro, 225 attori e centinaia di comparse, 156 location e 2300 tra collaboratori e fornitori, per un totale di 12 episodi venduti in più di 150 paesi in tutto il mondo: sono questi i numeri di Gomorra – La serie, un vero e proprio successo di critica e di pubblico.

 

A essere raccontate durante un arco temporale di alcuni anni sono le vicende del più potente clan di tutta Napoli, il clan Savastano, capitanato dal boss Pietro (Fortunato Cerlino), che a un certo punto si troverà a scontrarsi pesantemente con un clan rivale, quello che fa capo a Salvatore Conte (Marco Palvetti). Nel momento in cui Pietro finirà in carcere, sarà dapprima la moglie Immacolata (Maria Pia Calzone) a prendere le redini della cosca, ma poi a emergere sarà Genny (Salvatore Esposito), l’erede ufficiale, che smetterà i panni del ragazzone viziato e un po’ ingenuo per calarsi in quelli del boss. Un’altra figura importante, che influenzerà il corso degli avvenimenti, è quella dell’ambizioso Ciro Di Marzio (Marco D’Amore), braccio destro di Pietro e amico di Genny.

 

Che altro aggiungere? Che la prima stagione di Gomorra - La serie è stato un vero successo globale, e che rivederla è sempre un piacere!

 

VIDEO: GUARDA IL TRAILER DELLA PRIMA STAGIONE DI GOMORRA – LA SERIE

VIDEO: SCOPRI I PERSONAGGI DELLA PRIMA STAGIONE DI GOMORRA – LA SERIE

VIDEO: GUARDA TUTTE LE CONVERSAZIONI TRA ROBERTO SAVIANO E MARCO D’AMORE

VIDEO: GUARDA IL RIASSUNTO DELLA PRIMA STAGIONE IN 6 MINUTI

 

 

 

Domenica 8 gennaio, a partire dalle 10.45, maratona STAGIONE 2

 

Dove eravamo rimasti? Con Donna Imma (Maria Pia Calzone) definitivamente fuori dai giochi e Don Pietro (Fortunato Cerlino) in carcere, la prima stagione si chiude con un grande vuoto di potere, un vuoto che porta non solo all’imboscata in cui cadono i ragazzi fedeli a Genny (Salvatore Esposito), ma anche allo scontro finale tra il giovane Savastano e l’ex amico fraterno, Ciro di Marzio (Marco D’Amore), ora ufficialmente alleato con Salvatore Conte (Marco Palvetti), che è tornato per restare.

 

L’era d’oro del clan Savastano, un tempo saldamente al comando, sembra dunque essere giunta al termine, e a contendersi non solo il potere, ma anche e soprattutto gli affari che una volta riempivano le tasche di Don Pietro e dei suoi fedelissimi, ora sono in tanti. L’alleanza tra l’Immortale e Conte, infatti, sarà aperta anche ad altre figure, tra cui la carismatica Scianel (Cristina Donadio), al secolo Annalisa Magliocca, sorella del defunto Zecchinetta (Massimiliano Rossi), ucciso dai fedelissimi di Genny. E’ lei ad aver ereditato la piazza di spaccio del fratello, e sarà lei la nuova e dolorosa spina nel fianco dei Savastano.

 

Il personaggio di Cristina Donadio, però, non sarà l’unica new entry: nel ruolo di “corriere”, e in un certo senso anche di confidente di Don Pietro, troveremo infatti Patrizia (Cristiana Dell’Anna), la nipote di Malammore (Fabio De Caro). Una donna che si trova costantemente a cavallo tra il bene e il male. Una donna che farà di tutto per sopravvivere.

 

Vecchie alleanze che si sgretolano e nuove alleanze che nascono: la seconda stagione di Gomorra sarà un continuo rimescolarsi delle carte in tavola, e i nostri (anti, molto, MOLTO anti)eroi dovranno costantemente guardarsi le spalle.

 

La seconda stagione di Gomorra – La serie alza ulteriormente la posta in gioco, e

 

ROBERTO SAVIANO: RACCONTARE IL MALE E' NECESSARIO

GOMORRA – LA SERIE, LA SECONDA STAGIONE DALLA A ALLA Z

GOMORRA LA SERIE, ECCO PATRIZIA E SCIANEL

GOMORRA – LA SERIE, TUTTE LE RECENSIONI DELLA SECONDA STAGIONE

 

TAG: