Fotogallery 08 maggio 2017

Anni 90, Pamela e Playboy: un legame da record

  • Anni 90, Pamela e Playboy: un legame da record. Sfoglia la gallery e scopri le copertine Sky Atlantic 1993: il canale 111 fa un tuffo nel passato
  • La prima di una lunga serie: l’esordio di Pamela Anderson sulla copertina di Playboy risale al 1989. Per l’occasione indossò una divisa scolastica. Credit: Playboy -
  • Non passa molto tempo che Pam Anderson è di nuovo sulla copertina della celebre rivista per soli uomini. E’ il febbraio 1991 e la prosperosa bionda si svela di nuovo, questa volta in lingerie e in una posa molto Marylin. Credit: Playboy -
  • Anno nuovo, copertina nuova. E’ il 1992 e Pam, forte del successo nella sit-com Home Improvement (in italiano: Quell’uragano di papà), è di nuovo in prima pagina su Playboy. Credit: Playboy -
  • Nel 1993 quando Dan Aykroyd ha bisogno di promuovere il suo nuovo film, Teste di Cono, la rivista Playboy non trova di meglio che far sedere in braccio all’attore Pamela Anderson che raggiunge così la copertina numero 4. Credit: Playboy -
  • Nel 1994 Baywatch è all’apice del successo e con esso la bagnina più celebre della storia delle televisione che conquista un’altra, sensuale copertina su Playboy. Credit: Playboy -
  • Passa poco più di un anno e Pam è di nuovo sulla cover del magazine osé. In questo caso in accappatoio e in occasione del numero del gennaio 1996 dedicato alle festività invernali. Credit: Playboy -
  • Il 1997 è l’anno in cui Pamela diventa la coniglietta dei sogni, la ragazza che tutti gli americani (e non solo loro) vagheggiano. E per dimostrarlo che c’è di meglio che un bel primo piano della pop-star sulla copertina di Playboy? Credit: Playboy -
  • Nel 1997 Pamela Anderson aveva lasciato il set di Baywatch. Ma pochi mesi dopo l’addio ha di nuovo indossato il costume per una copertina dedicata proprio alle bellezze della serie. Credit: Playboy -
  • Un nuovo regalo per gli appassionati della Anderson arriva nel febbraio 1999 quando la rivista pubblica 14 nuove fotografie dell’attrice, tutte rigorosamente senza veli. E’ l’ultima copertina degli anni ‘90 per lei, l’ottava del periodo. Credit: Playboy -
  • Luglio 2001: Pamela Anderson è diventata protagonista della serie V.I.P. Playboy non si fa sfuggire l’occasione e la rispedisce sulla cover. Credit: Playboy -
  • Gli anni ‘90 sono finiti. Siamo a metà del primo decennio degli anni 2000 ma la passione degli americani per Pamela non accenna a diminuire. Risultato: nel 2004 è di nuovo in copertina. Su Playboy ovviamente. Credit: Playboy -
  • E chi lo dice che la vita non riserva sorprese? Nel 2007 Pamela Anderson è nuovamente in copertina su Playboy ma, siccome c’è sempre una prima volta, in questo caso il ritratto è in bianco e nero. Credit: Playboy
  • 43 anni e non sentirli. Pamela Anderson nel 2011 torna in copertina su Playboy. In tutta la sua perturbante bellezza. Credit: Playboy -
  • Nel 2016 Playboy annuncia che non pubblicherà più foto di donne nude. E pensa a Pamela Anderson per l’ultimo numero “senza veli” della storia. Anche se pochi mesi dopo la rivista tornerà sui suoi passi e toglierà nuovamente i vestiti alle modelle. Credit: Playboy -
/

La vera regina dei ‘90 è una sola, e a dimostrarlo è la rivista per soli uomini più famosa della storia: nessuno ha mai avuto tante copertine come Pamela Anderson. La maggior parte di queste proprio nel decennio che ha concluso il ‘900. GUARDA LE FOTO

TAG: