Raffaello in 3D: il film di Sky nei cinema dal 3 al 5 aprile. FOTO

Realizzato da Sky, Musei Vaticani e Nexo Digital, in collaborazione con Magnitudo Film, “Raffaello - il Principe delle Arti - in 3D” è la prima trasposizione cinematografica mai realizzata sull'autore della Cappella Sistina e utilizza riprese tridimensionali e realtà virtuale. IL VIDEO

  • “Raffaello - il Principe delle Arti - in 3D” intreccia storia, arte e tecnologia. Riconosciuta come opera di interesse culturale dal MiBACT - Direzione Generale Cinema, sarà nelle sale italiane dal 3 al 5 aprile, per poi approdare nei cinema di 60 Paesi nel mondo - San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D conquistano i cinema
  • Il progetto, sviluppato dai creatori di "Firenze e gli Uffizi in 3D" e "Musei Vaticani 3D", ha utilizzato le tecniche più evolute per ricostruire gli ambienti in cui Raffaello ha vissuto e le sue opere d'arte durante la loro lavorazione - Sky porta i Musei Vaticani 3D al cinema
  • Al film hanno lavorato storici dell'arte come Antonio Paolucci, Vincenzo Farinella e Antonio Natali, lo scenografo Francesco Frigeri e il costumista Maurizio Millenotti. Nel cast Flavio Parenti nei panni di Raffaello, affiancato da Enrico Lo Verso, Angela Curri e Marco Cocci - Firenze e gli Uffizi 3D, un viaggio nel Rinascimento
  • Il film ha richiesto 18 mesi di lavoro tra preparazione, riprese e post-produzione, 30 giorni sul set, un team di oltre 100 persone, 200 ore di girato, 40 costumi realizzati su misura (di cui 10 originali) e centinaia di oggetti di scena - Un nuovo libro celebra la Cappella Sistina