Doppio concerto in Italia per Steve Winwood

Steve Winwood (Getty Images)
1' di lettura

L'ex fondatore dei "Traffic" e dei "Blind Faith" suonerà il 16 luglio a Gardone Riviera (Brescia) e il giorno seguente a Pordenone

Steve Winwood, storico ex leader dei "Traffic", ritorna in Italia per due esibizioni dal vivo. A confermarlo è stata una nota degli organizzatori del doppio evento che riporterà nel nostro Paese un nome storico del rock 'n' roll.

 

Le date - Winwood, vincitore di due Grammy Awards e polistrumentista di fama mondiale, arriverà in Italia nella prossima estate. Il 16 luglio sarà ospite del Festival Tener-a-Mente all'Anfiteatro Vittoriale di Gardone Riviera (Brescia), mentre il 17 luglio sarà in Friuli Venezia Giulia al Pordenone Blues Festival. Sul palco l'artista porterà diversi dei suoi grandi successi contenuti nei suoi dieci album da solista, anche se non mancherà lo spazio per i brani composti con i "Traffic".

 

La carriera - Entrato con i "Traffic" nella "Rock and Roll Hall of Fame" nel 2004, Winwood ha alle spalle una carriera lunga mezzo secolo che lo rende ancora oggi una figura di primo piano del panorama musicale mondiale. La sua storia musicale è iniziata durante l'adolescenza con lo "Spencer Davis Group" per poi fondare con Jim Capaldi, Chris Wood e Dave Mason i "Traffic", uno dei più importanti gruppi inglesi degli anni Sessanta e Settanta. Dopo sette anni di successi e undici album pubblicati la band si è sciolta nel 1974 e Winwood si è dedicato a formare quella che è considerata la prima "superband" della storia del rock: i "Blind Faith". Con lui, per quella che si rivelerà un'esperienza di un solo album, ci sono Eric Clapton e Ginger Baker dei "Cream" e il bassista dei "Family" Rick Grech. Nel corso degli ultimi due decenni Winwood ha portato avanti una carriera solista di grande successo continuando ad essere uno dei più apprezzati musicisti britannici.

Leggi tutto