Bob Dylan, tre album e trenta canzoni nel nuovo disco

Inserire immagine
Bob Dylan durante il festival Vieilles Charrues nel 2012 (Getty Images)

Il cantante ha annunciato la sua nuova opera, Triplicate, in uscita il 31 marzo

Trenta classici della canzone americana reinterpretati dal premio Nobel per la letteratura. Bob Dylan torna con un nuovo disco diviso in tre album nel quale proporrà brani di autori come Lee Adams (con “Once Upon A Time”), Harold Arlen, Charles Strouse, Ted Koehler (con “Stormy Weather”), Harold Hupfield (con “As Time Goes By”), Carolyn Leigh (con “The Best Is Yet To Come”) e Cy Coleman.

Si intitolerà "Triplicate", uscirà il 31 marzo e farà seguito al lavoro di reinterpretazione dei grandi brani del passato iniziato dal Menestrello di Duluth con gli ultimi due Lp: “Fallen Angels” del 2016 e “Shadows In The Night” del 2015.

 

 

Divisi per tema – I tre album, intitolati “Til The Sun Goes Down”, “Devil Dolls” e “Comin’Home Late”, conterranno ciascuno 10 canzoni. Per l’occasione Dylan darà fondo a tutto il suo talento non solo come cantante ma anche come arrangiatore e direttore d'orchestra.

Ognuno dei tre album, inoltre, sarà caratterizzato da un tema, un filo conduttore che lega le canzoni presenti. “Til The Sun Goes Down” con canzoni come "Stormy Weather, "Trade Winds" e "September of My Years" racconterà “la vita nelle sua stagione autunnale”, ovvero il tempo che passa.

“Devil Dolls”, invece, si concentrerà sul tema dell'amore, e lo farà con brani come "As Time Goes By", "The Best is Yet To Come" e "Here's that Rainy Day". Infine “Comin’Home Late”: inizia con una canzone resa famosa da Frank Sinatra, "Day in, Day Out", e finisce con “Why Was I Born” di Billie Holiday. Questo album si interroga sul senso della vita e sul ruolo che in essa gioca l’amore.

 

Il trentottesimo album – Con Triplicate, prodotto da Jack Frost e registrato ai Capitol Studios di Hollywood, Los Angeles, il Menestrello di Duluth firma il suo trentottesimo album in carriera.

L’ultima fatica di Dylan sarà apprezzabile in diversi formati: dal classico triplo Cd al cofanetto deluxe contente tre Lp in vinile a edizione limitata e confezione numerata. Ovviamente il disco sarà disponibile anche in digitale ed è già possibile pre-ordinarlo presso i principali store online.

L'ultima opera di Dylan è stata anticipata dal lancio del primo singolo “I Could Have Told You”, un brano scritto da Carl Sigman e James van Heusen e cantato per la prima volta da Frank Sinatra nel 1954.

 

TAG: