Brasile, trovata morta carbonizzata la cantante della Lambada

Un'immagine di Loalwa Braz Vieira, interprete della "Lambada"
1' di lettura

Loalwa Braz Vieira, diventata celebre nel 1989 per la canzone “Chorando se foi”, è stata trovata morta nella sua macchina nella regione di Rio de Janeiro

È morta a 63 anni la cantante brasiliana Loalwa Braz Vieira, interprete del successo planetario “Chorando se foi”, meglio conosciuto come “La Lambada”. Il suo corpo è stato ritrovato carbonizzato nella sua auto giovedì 19 gennaio a Saquerema, sul litorale della regione di Rio de Janeiro.

 

Tentativo di sequestro?– La notizia è stata diffusa dal commisariato locale di polizia, che però non ha fornito ulteriori dettagli. I media locali sosttengono che Loalwa Braz Vieira sarebbe stata assassinata: secondo la polizia, nella notte almeno due persone armate sarebbero entrate nell'hotel dove alloggiava la cantante. È ancora troppo presto per stabilire un legame di consequenzialità tra i due fatti, ma i vigili del fuoco dicono di essere stati chiamati due volte durante la notte: la prima, alle 3.40 del mattino, per un incendio nella struttura; la seconda, mentre ancora stavano spegnendo le fiamme, per un veicolo andato a fuoco nelle vicinanze. Al suo interno la macabra scoperta: il corpo carbonizzato della donna, sul quale in giornata verrà eseguita un'autopsia. 


Un successo sfolgorante – Classe 1953, Loalwa Braz Vieira era cresciuta in una famiglia di musicisti e aveva studiato pianoforte dall’età di quattro anni, iniziando la carriera di cantante a 12 anni. Il successo era arrivato nel 1989 con l'interpretazione insieme al gruppo Kaoma della canzone "Chorando se foi", universalmente conosciuta come "La Lambada". La Lambada è in realtà un genere musicale che fonde salsa, merengue, carimbo (un ritmo amazzonico), e zouk, di cui Loalwa Braz Vieira divenne l'icona brasiliana negli anni Ottanta. In Italia la canzone venne presentata al Festivalbar 1989 e, accompagnata dal video di un ballo di coppia eseguito da esperti ballerini, divenne un tormentone estivo. Il singolo ha venduto 15 milioni di copie in oltre cento Paesi. Loalwa Braz Vieira ha poi pubblicato anche album da solista, nel 2003, 2006 e 2011.


 

 

Il saluto di amici e fan – Nel suo ultimo post su Facebook, la cantante aveva parlato dell'amore condividendo il video di uno sposalizio, sotto al quale diversi fan e amici hanno postato commenti di cordoglio.

Leggi tutto