TUTTE LE NEWS

TUTTI I VIDEO

Video

TUTTE LE FOTO

La magia dell'aurora boreale artica


“Fortitude”: il terrore è tra i ghiacci

Una tranquilla cittadina della regione artica, un misterioso omicidio, ed un detective in arrivo da Londra chiamato a risolvere il caso...

Queste sono queste premesse di “Fortitude”, la fortunata serie ideata da Simon Donald e prodotta da Sky.

Thriller psicologico, chrime story e perfino horror: “Fortitude” non si fa mancare proprio nulla, riuscendo tuttavia a non risultare mai eccessiva o sopra le righe. E il vero valore aggiunto è il cast della serie, che include nel corso delle tre stagioni attori del calibro di Stanley Tucci, Dennis Quaid, Richard Dormer, Michelle Fairley, Robert Sheehan e Ken Scott.

La regia, fredda e solenne come i ghiacci che fanno da sfondo alla location, porta invece la firma di Sam Miller.

 

Twin Peaks al Circolo Polare Artico

“Fortitude” è una cittadina delle isole Svalbard: qui risiedono 713 persone, che vivono immerse nella natura selvaggia e sono circondate da ben 3,000 esemplari di orsi polari che gravitano attorno alla zona. Questo luogo è considerato il più sicuro sulla faccia della Terra, fino a quando non irrompe la notizia di un omicidio: l’ambientalista Charlie Stoddart (Christopher Eccleston) è stato trovato morto nella sua casa e, a giudicare dallo stato del suo corpo, non si è trattato dell'attacco di un orso. Ad indagare sul caso, è lo sceriffo Dan Anderssen (Richard Dormer), al quale viene affiancato l’ex agente dell'FBI Eugene Morton (Stanley Tucci). Saranno proprio loro, grazie ad una serie di accurate indagini, a portare a galla una lunga serie di segreti tenuti nascosti sotto una coltre di ghiaccio.

 

La trama di “Fortitude” ricorda per molti aspetti quella di un’altra serie cult del piccolo schermo, ovvero “Twin Peaks”. Si tratta di due cittadine nelle quali non succede apparentemente nulla, almeno fino a che un evento straordinario, in un caso l’omicidio di Laura Palmer nell’altro la morte dell’ambientalista Charlie, non scopre del tutto le carte in tavola. “Fortitude” si muove però su binari differenti dal capolavoro di David Lynch, facendo leva su un’originalità registica ed uno stile narrativo tutto suo. Scene di grande impatto emotivo, twist narrativi e un continuo alternarsi di generi, che vanno dal giallo al thriller, dall’horror allo sci-fi, rendono questa serie un vero e proprio gioiellino del piccolo schermo.

 

Non esiste nessun posto al sicuro sulla Terra

Fortezza invalicabile tra le cui viuzze scorrono le esistenze tranquille di famiglie all’apparenza perfette, la cittadina di Fortitude è in verità una polveriera pronta ad esplodere. Saranno proprio gli efferati omicidi a rivelare una realtà molto diversa da quella che tutti si sarebbero aspettati: promiscuità sessuale, matrimoni infelici, ambizioni cieche e fughe dal passato muovono le azioni degli abitanti del posto, tutti dominati da passioni oscure e primordiali che fanno a pugni con il candore dei ghiacci tra i quali vivono. Un ambiente claustrofobico e opprimente che, più che una fortezza, si rivelerà alla fine una trappola mortale.

 

“Fortitude” si compone di tre stagioni, per un totale di 26 episodi.

 

 

 

Leggi tutto