Billions 4: cosa è successo nella seconda stagione

La quarta stagione di Billions è in arrivo su Sky Atlantic venerdì 10 maggio alle 21.15. In attesa dei nuovi episodi, facciamo un ripasso di quello che è successo nella seconda stagione.

Billions, scopri lo speciale sulla serie

La seconda stagione di Billions inizia con un decisamente paranoico Bobby che tenta di sollevarsi finanziariamente dopo il duro colpo assestatogli da Chuck. Axe ha intenzione non solo di risorgere dalle proprie ceneri, ma anche, soprattutto, di distruggere il suo rivale. Gli fa così arrivare sul groppone più di un centinaio di querele, proveniente da varie fonti: ora è Rhoades a navigare in acque cattive, acque che potrebbero portarlo dritto dritto al licenziamento. Cambio di rotta: il caso è (temporaneamente) chiuso.

Come se ciò non bastasse, un investigatore venuto da Washington, Oliver Dake, rintraccia un pagamento ricevuto da Wendy, ben 5 milioni di dollari, arrivato proprio il giorno in cui Chuck ha deciso di chiudere il caso contro Axelrod. Molto sospetto. Per salvarsi, Chuck si inventa un'inchiesta contro il rispettatissimo - ma, a quanto pare, non proprio pulitissimo - Lawrence Boyd. In realtà, così facendo vuole mettere in difficoltà il procuratore generale e salvare sé stesso.

Mentre Chuck è impegnato a risolvere i suoi problemi, Bobby - che ora dalla sua parte ha anche la new entry Taylor Mason, un insospettabile genio della finanza - ne approfitta per rimettere in sesto i suoi affari alleandosi con i suoi nemici storici e speculando sulla possibilità di costruire un casinò. Go big or go home. Chuck tenta di ricostruire il suo matrimonio con Wendy, e lei addirittura, dopo un periodo da libera professionista, riesce a tornare a lavorare alla Axe Capital, ma il conflitto tra i coniugi rimane aperto. La fiducia è stata tradita, e la cosa peggiore è che Wendy è stata tradita sia da Chuck che da Bobby.

Axe è in difficoltà perché qualcuno è riuscito a bloccare l'investimento sul casinò, e di conseguenza è costretto a scelte drastiche per recuperare l'ingente somma messa in gioco. Chuck, invece, pensa di candidarsi come governatore, ma approfitta del momento di debolezza del suo rivale per continuare a indagare su di lui e sulla speculazione sul casinò. Sarà però altro a far cadere Axe in trappola.

La speculazione sulla Ice Juice - una società che produce succhi freschi, comprata da poco da Ira Shirmer, il miglior amico di Chuck - è ancora una volta una battaglia a distanza tra Rhoades e Axelrod: una sifda a colpi di sabotaggio e controsabotaggio. Dimostrandosi spietato e capace addirittura di sacrificare suo padre e Ira, Chuck riesce ad arrestare Axe.  

Con Bobby dietro le sbarre, Taylor viene nominat* nuov* direttore degli investimenti della Axe Capital, e dimostra di essere all'altezza del ruolo, aiutando la società a riprendersi. Chuck sembra aver vinto, ma gli equilibri in Billions possono cambiare da un momento all'altro.