Babylon Berlin 3: il cast della serie tv

Dal 1° aprile torna su Sky Atlantic la serie tv crime ambientata nella Germania di fine anni ’20: ecco gli attori ricorrenti e le new entry di questa terza stagione.

Babylon Berlin 3: il trailer della serie tv, in onda da mercoledì 1 aprile su Sky Babylon Berlin, alla scoperta dei luoghi della Berlino anni '20 Babylon Berlin 3, le prime foto

Babylon Berlin, un nuovo caso per il commissario Rath

Dopo le prime due – apprezzatissime – stagioni, a partire da mercoledì 1° aprile Babylon Berlin (scopri lo Speciale) torna su Sky Atlantic con dodici nuovi episodi. Ancora una volta, la grande protagonista della serie tv crime tedesca sarà l’ambientazione: è infatti innegabile che il periodo in questione (la terza stagione si svolge poco prima del grande crollo delle Borse del 1929) contribuisca in maniera fondamentale al fascino dello show.

L’atmosfera della Germania a cavallo fra le due Guerre Mondiali, un conturbante mix di voglia di vivere e di cupi presagi del dramma a venire, costituisce davvero un unicum difficile da trovare in altri luoghi e in altre epoche storiche. Ma non c’è solo il setting, anzi. Senza i suoi protagonisti in carne e ossa, la serie tv in onda su Sky Atlantic non sarebbe la stessa: ecco gli attori parte del cast di Babylon Berlin 3, a cominciare ovviamente dal commissario Gereon Rath e da Charlotte Ritter.

Babylon Berlin, cast e personaggi della terza stagione

Volker Bruch è il commissario Gereon Rath

Nel parlare del cast e dei personaggi di Babylon Berlin 3 non si può che partire da Volker Bruch, l’attore protagonista della serie, che già prima di accettare il ruolo del commissario Rath poteva vantare un buon curriculum sia cinematografico (The Reader – A voce alta, L’uomo dal cuore di ferro) che televisivo (Il commissario Rex, Squadra speciale Lipsia). Il suo personaggio è un ispettore giunto da Colonia a Berlino per investigare sul sordido caso raccontato nella prima stagione. A complicare la sua vita, ci sono però i traumatici ricordi della prima Guerra Mondiale. Per affrontare lo stress da disturbo post traumatico, Gereon ricorre in segreto all’automedicazione attraverso ingenti dosi di morfina. Nei nuovi episodi dovrà investigare sulla morte sul set, forse non accidentale come sembra, di una famosa attrice.

Liv Lisa Fries è Charlotte Ritter

L’altra grande protagonista del cast di Babylon Berlin è Liv Lisa Fries, attrice tedesca classe 1990, ben nota in patria grazie a ruoli principali in film come Zurich e in serie tv come Tatort. A lanciarla a livello internazionale è stato però senza dubbio il suo lavoro in Babylon Berlin, dove interpreta Charlotte Ritter, una ragazza di umili origini che per guadagnarsi da vivere lavora di giorno come dattilografa alla squadra omicidi e di notte, occasionalmente, come prostituta. Dopo aver coronato il suo sogno di diventare poliziotta, in questa terza stagione la vediamo al fianco del commissario Rath nelle sue indagini.

Leonie Benesch è Greta Overbeck

Leonie, attrice tedesca vista nel già citato Tatort e in alcuni episodi di The Crown, nel ruolo della principessa Cecilia di Grecia, interpreta Greta, la migliore amica di Charlotte, che dopo una serie di sfortunate vicissitudini trova lavoro come domestica presso l'abitazione del questore Benda, ma si caccia nei guai facendosi coinvolgere in un tentativo di omicidio.

Hannah Herzsprung è Helga Rath

Hanna (La banda Baader Meinhof, The Reader – Ad alta voce) interpreta Helga, moglie del fratello di Gereon Rath, scomparso durante la prima Guerra Mondiale, e amante di lunga data del commissario.

Lars Eidinger è Alfred Nyssen

Lars Eidinger, frequente collaboratore del regista Olivier Assayas per il quale ha recitato in Sils Maria e Personal Shopper, è qui Alfred Nyssen, un industriale con spiccate simpatie di estrema destra, legato alle milizie che all’epoca tramavano contro la repubblica di Weimar e si proponevano di difendere la patria dalla minaccia comunista.

Benno Fürmann è Oberst Wendt

Fürmann, attore con un passato personale travagliato, noto per aver recitato in film come La principessa + il guerriero, Speed Racer e In Darkness, è il pericoloso Wendt, un personaggio politico di spicco e astro nascente dell'estrema destra tedesca.

Mišel Matičević è Edgar l'Armeno

Mišel è un attore tedesco-croato, noto al pubblico tedesco soprattutto per i suoi ruoli televisivi da duro. Non per niente tra i personaggi di Babylon Berlin gli è capitato di interpretare lo spietato proprietario del cabaret Moka Efti, un malavitoso i cui interessi finiscono per intrecciarsi con quelli del commissario Rath.

Ronald Zehrfeld è Walter Weintraub

Questo attore tedesco interpreta un misterioso “socio in affari” dell’Armeno, uscito di prigione dopo un lungo periodo di reclusione.

Meret Becker è Esther Kasabian

Attrice e cantante tedesca, Meret interpreta la moglie dell’armeno, un’ex attrice intenzionata a ritornare in scena.

Udo Samel è Ernst "Buddha" Gennat

Attore di lunghissima esperienza, Udo Samel interpreta il capo della sezione omicidi di Berlino Ernst Gennat, un personaggio realmente esistito, nonché uno dei più apprezzati criminologi dell’epoca.

Christian Friedel è Reinhold Gräf

Friedel è un attore e cantante tedesco, entrato a far parte del cast di Babylon Berlin già dalla prima stagione, nei panni di un fotografo della polizia infatuato di Charlotte.

Karl Markovics è Samuel Katelbach

Markovics, attore e regista austriaco, interpreta Katelbach, uno scrittore e giornalista dai modi eccentrici, che fa amicizia con Rath.

Jens Harzer è il dr. Anno Schmidt

Veterano di cinema, teatro e tv, Harzer interpreta un dottore dai metodi decisamente poco ortodossi, considerato però un luminare dai suoi (pochi) affezionati seguaci. È legato in maniera indissolubile a Rath.

Thomas Thieme è Karl Zörgiebel

Noto in patria soprattutto per la sua lunghissima esperienza sui palchi teatrali, Thieme interpreta l’inflessibile capo del dipartimento di polizia di Berlino.

Trystan Pütter è Hans Litten

Chiude l’elenco del cast di Babylon Berlin 3 Trystan Pütter, che interpreta un avvocato realmente esistito, noto per aver difeso i diritti dei lavoratori durante la repubblica di Weimar.