Demi Lovato pubblica il nuovo singolo brano Still Have Me

Musica

Matteo Rossini

©Kika Press

Demi Lovato, classe 1992, si prepara a scalare le classifiche con il nuovo brano con cui ricorda l’importanza di volersi bene anche nei momenti di difficoltà

Still Have Me è il nuovo esplosivo singolo di Demi Lovato, una delle popstar più scintillanti, amate e di talento della discografia internazionale. Pochi minuti fa la voce di Cool for the Summer ha annunciato l’uscita del brano in tutte le piattaforme.

Demi Lovato: l’importanza di volersi bene

approfondimento

Demi Lovato: le canzoni più belle della popstar

 

Dopo un breve messaggio sui social con cui ha annunciato l’arrivo di nuova musica, ora Demi Lovato (FOTO) ha finalmente reso disponibile Still Have Me. La canzone è una potente ballad in cui la voce esplode in tutta la sua potenza parlando dell’importanza di volersi bene nei momenti di difficoltà quando tutto l’amore intorno sembra essere scomparso, questo un estratto del testo: “All my love disappeared / And I’m laying right here / While the silence is piercing / And it hurts to breathe / I don’t have much but at least I still have me / And that’s all I need / So take my faith but at least I still believe / And that’s all I need / I don’t have much but at least I still have me”.

Demi Lovato: il successo di Confident

approfondimento

Super Bowl 2020, Demi Lovato canta l'inno nazionale. VIDEO

 

Nel corso degli anni Demi Lovato ha più volte affrontato tematiche importanti e delicate  schierandosi in prima linea nella battaglia a supporto della comunità LGBTQ+ e lanciando messaggi a sostegno della body positivity, un esempio è il brano Confident con cui ha esaltato l’importanza di sentirsi bene con il proprio corpo non curandosi dei giudizi e delle opinioni degli altri, questo un estratto: “It's time to get the chains out / Is your tongue tied up? / ‘Cause this is my ground / And I'm dangerous / And you can get out / But it's all about me tonight / So you say I'm complicated / That I must be outta my mind / But you had me underrated / Rated, rated / What's wrong with being, what's wrong with being / What's wrong with being confident?”.

 

Il singolo, lanciato come secondo brano dal disco omonimo, ha riscosso un successo straordinario tanto da conquistare due dischi di platino negli Stati Uniti d’America per aver venduto più di due milioni di copie. Ottimi riscontri anche per l'album, nominato alla cinquantanovesima edizione dei Grammy Awards nella categoria Best Pop Vocal Album.

Spettacolo: Per te