Seth Rogen non lavorerà più con James Franco dopo le accuse di molestie all'attore

Cinema

Camilla Sernagiotto

©Getty

A seguito delle accuse che sono state mosse all'attore e regista di Palo Alto, il suo collega nonché compagno di avventure al di fuori del set (ormai diventato ufficialmente un ex amico) ha deciso di non collaborare più con lui. Una presa di posizione diversa da quella che aveva adottato nel 2018

L'attore Seth Rogen, collega e amico di vecchia data di James Franco, ha deciso di tagliare tutti i rapporti con l'ormai ex compagno di set. E non solo compagno di set, dato che i due erano legati da una storica amicizia.


A seguito delle accuse di molestie sessuali che molte donne hanno rivolto a James Franco, Rogen ha preso la decisione di non frequentare più il collega, né a livello professionale né al di fuori del lavoro.

In occasione di una recente intervista con il Sunday Times, Seth Rogen ha rivelato di non essere più a proprio agio all'idea di lavorare con lui.
L'attore faceva parte di un vero e proprio duo, in coppia con Franco da anni.

Da The Disaster Artist a Strafumati, da Facciamola finita a The Night Before e The Interview, i due hanno condiviso innumerevoli set.


Assieme avevano anche realizzato la parodia cliccatissima del videoclip Bound 2 di Kanye West, diventata un video virale che ha collezionato visualizzazioni a più zeri dei cerchi olimpici. Eppure Seth Rogen non intende tornare sui propri passi dal momento che le accuse all'ex amico sono tante e molto pesanti.

Seth Rogen: una decisione diversa rispetto a quella del 2018

approfondimento

Molestie sessuali, accuse a James Franco. Lui: "Racconti inaccurati"

"Quello che posso dire è che disprezzo gli abusi e le molestie e non vorrei mai coprire o nascondere le azioni di qualcuno che li commette o mettere consapevolmente qualcuno in condizione di trovarsi vicino a una persona che ha commesso simili atti", ha dichiarato Seth Rogen durante l'intervista con il Sunday Times.

Dicendo quindi che si rifiuta categoricamente di condividere ancora un progetto con James Franco, l'attore pronuncia parole diverse rispetto a quelle che aveva rilasciato nel 2018. Allora infatti aveva affermato che avrebbe continuato a collaborare con l'amico.


E nell'intervista rilasciata poche ore fa accenna alle sue dichiarazioni risalenti a tre anni fa.

"Ripenso a quell'intervista del 2018 in cui ho dichiarato che avrei continuato a lavorare con James, la verità è che non l'ho fatto e non ho intenzione di farlo adesso", ha specificato Rogen.


Le accuse di violenza e di molestia hanno modificato irrimediabilmente il rapporto tra Seth Rogen e James Franco, come dichiara senza mezzi termini il primo. "Ha cambiato molte cose nella nostra relazione e nella nostra dinamica", ha aggiunto Rogen.

Spettacolo: Per te

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.