L'isola dei cani di Wes Anderson arriva su Sky Cinema

L'isola dei cani
L'isola dei cani

Un ragazzo parte alla ricerca disperata del suo amato cane, esiliato per via di un'influenza canina. Con l'aiuto nuovi compagni a quattro zampe, proverà a sovvertire le regole del sistema. L’isola dei cani ti aspetta su Sky Cinema Due martedì 26 marzo alle 21.15 . Non mancare!
 

Giappone, 2037. Il dodicenne Atari Kobayashi va alla ricerca del suo amato cane dopo che, per un decreto esecutivo a causa di un'influenza canina, tutti i cani di Megasaki City vengono mandati in esilio in una vasta discarica chiamata Trash Island. Atari parte da solo nel suo Junior-Turbo Prop e vola attraverso il fiume alla ricerca del suo cane da guardia, Spots. Lì, con l'aiuto di un branco di nuovi amici a quattro zampe, inizia un percorso finalizzato alla loro liberazione.

L’isola dei cani colloca Wes Anderson tra i Maestri del cinema contemporaneo. È uno dei pochissimi registi in grado di saturare le inquadrature con una miriade di elementi senza però perdersi in un barocchismo o in un compiacimento fini a se stessi. Salvo poi, nell'inquadratura successiva, svuotare lo schermo per affidarlo a un singolo elemento in un ampio spazio. Nel suo cinema la messa in scena conta infinitamente di più della storia che però comunque non si limita a fare da tappeto narrativo per le immagini. Come in questo caso, dove si racconta di non di un 'muro' ma di qualcosa di analogo: un'isola dove poter allontanare gli indesiderabili. Partendo da un pretesto reale (l'influenza canina) ma fingendo che non sia possibile alcun rimedio in proposito e che quindi l'unica soluzione per 'proteggersi' sia il respingimento.

Wes Anderson, premiato per la miglior regia al Festival di Berlino 2018 e candidato a 2 Oscar 2019 (miglior animazione, miglior colonna sonora), porta sullo schermo un film in stop motion, ambientato nel Giappone del 2037. L’isola dei cani ti aspetta in onda su Sky Cinema Due martedì 26 marzo alle 21.15, colloca Wes Anderson tra i Maestri del cinema contemporaneo.