Arte, Musica, Danza: il Teatro degli Arcimboldi riparte con una nuova programmazione

Spettacolo

Valentina Clemente

Teatro degli Arcimboldi

Dopo 15 mesi di chiusura forzata, il Teatro degli Arcimboldi è pronto a ripartire. Più forte di prima, ma soprattutto con una programmazione poliedrica e internazionale, che spazia dalla danza al teatro, ma anche a stand up comedy e musical. L’obiettivo è “vivere” sempre più il teatro che sarà aperto da mattina a sera tardi. Per spettacoli, ma anche per concerti la mattina, mostre, appuntamenti di design e apertivi in musica. La stagione è al via: il TAM non vede l'ora di accogliere i suoi ospiti

“Quindici mesi fa l’inizio di in lungo vuoto emotivo. Ma in questo periodo così lungo non c’è stato giorno in cui non abbiamo pensato a come progettare questo nuovo teatro”. Marzia Ginocchio di Show Bees, società che ha preso in gestione il Teatro degli Arcimboldi, apre con queste parole la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione del TAM. Una ripartenza che si fonda proprio sui tre pilastri, essenziali, che identificano al meglio il Teatro milanese: Teatro, Arte, Musica. Tutti presenti nella prossima programmazione, poliedrica e internazionale, che guarda alla storia della danza e della musica, ma osserva con attenzione la contemporaneità e come un teatro si possa veramente “vivere”.

La programmazione

Il calendario completo potrà essere presentato solo a settembre ma qualche anticipazione è già stata data. Ad ottobre il musical Ghost, seguito da Rocky Horror Show. Arriverà il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala con Il Don Chisciotte di Nureyev. Nel giugno 2022 per la prima volta sul palco in Italia ci sarà John Cleese, nel tour di addio alle scene del comico inglese, leggendario membro dei Monty Python e creatore della serie cult inglese Fawlty Towers. Il mese successivo sul palcoscenico Jimmy Carr, uno dei personaggi televisivi più noti in Europa.

Teatro degli Arcimboldi “casa” di tante realtà culturali

L'obiettivo è rendere bella l'esperienza al TAM; caricarla di bellezza e di nuove aspirazioni. Non ci sarà, quindi, solo danza, musica o teatro. Ma anche design. In quest’ottica è nato il progetto “Vietato L’ingresso” che, con la generosa collaborazione di alcuni dei migliori studi di progettazione milanesi e di oltre 100 partner tecnici, trasformerà i camerini del Teatro in veri e propri “camerini d’autore”: un restyling pensato per accogliere nel migliore dei modi gli artisti.

“Un teatro sempre più al centro dell'area urbana di Milano ma soprattutto sempre più a forte connotazione internazionale”, ha detto Filippo del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano, proprietario del Teatro, costruito anche per ospitare gli spettacoli della Scala dal 2002 al 2004, negli anni della ristrutturazione.

 

 

L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi protagonista al TAM

approfondimento

LaVerdi, prosegue la stagione “Dal Vivo!”

Anche laVerdi sarà in scena al Teatro degli Arcimboldi tra pochissimo, con due appuntamenti in programma. 

Il primo, in scena mercoledì 7 e giovedì 8 luglio, vede protagonista il Maestro Manuel Coves nel programma bipartito “Sogni Spagnoli”, con la Sinfonia Sevillana di Joaquín Turina, datata 1920, e la Carmen Suite di Georges Bizet. Sulle note di Turina e di Bizet, il talentuoso danzatore Jesús Carmona, uno dei più brillanti ballerini di flamenco del panorama coreutico dei nostri giorni. Si compie così un appassionante commistione tra danza e musica, due muse che, in questo caso, si arricchiscono vicendevolmente. Jesús Carmona danza sulle note della Suite dalla Carmen, opera datata 1875, da cui Ernest Guiraud, grande amico di Bizet, estrapola la selezione delle più emblematiche pagine dell’opera che narra le gesta di un’eroina senza tempo, scandite dall’iconica Habanera, ormai diventata parte del nostro tessuto culturale, dalle note del famosissimo preludio al primo atto, e il vigoroso e risoluto tema dei Toreri. Quella che Manuel Coves dirige al Teatro degli Arcimboldi è una selezione dalle due Suite (la prima datata 1882, la seconda 1887).

Il secondo appuntamento il 14 e 15 luglio 2021, evento che conclude la programmazione estiva dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Krzysztof Urbański dirige la Sinfonia n.9 in Re minore op.125 di Ludwig van Beethoven, una vera e propria festa musicale, la pagina sinfonica che più di ogni altra rappresenta un trionfo di bellezza e di fiducia nell’avvenire.

TAM, un nuovo "luogo di scambio" 

Fiducia nell'avvenire che ha anche Show Bees: "Nei mesi di chiusura abbiamo immaginato un nuovo Teatro Arcimboldi con l’ambizione di creare un sistema culturale allargato, un luogo di scambio nel quale il teatro si integra con realtà creative diverse come l’arte, la musica, il design, la formazione artistica, le mostre interattive, il cibo e l’ambiente come forme di piacere e di sostenibilità.La gestione del Teatro Arcimboldi è per noi un’occasione unica: per i suoi spazi, la sua programmazione trasversale, la sua vocazione internazionale e la poliedricità insita nel progetto. Lo immaginiamo come un grande cuore pulsante, che sentiamo la necessità di far battere il più possibile. Proprio per il suo incredibile carattere multiforme, accessibile a ogni livello, fisico e culturale, questo teatro va fatto vivere in tutte le sue potenzialità". 

Show Bees, la società che gestisce il Teatro degli Arcimboldi

approfondimento

Milano, Sergei Polunin danza Sacré. FOTO

Show Bees di Marzia Ginocchio e Gianmario Longoni è la società che ha preso in gestione il Teatro degli Arcimboldi, a marzo 2020, potenziandone e rinnovandone le funzionalità con un progetto artistico e gestionale di continuità e di innovazione, che guarda alla città, ai cambiamenti sociali e al futuro. Fondata da un team di professionisti specializzati nel settore dell’entertainment, Show Bees è un’agenzia che opera a 360° nel settore dell’arte e dello spettacolo, con attività di produzione, distribuzione e gestione degli esercizi teatrali. Nata nel 2012, a seguito della chiusura dello storico Teatro Smeraldo di Milano, l’azienda porta in Italia i grandi musical di Broadway e programma spettacoli classici, celebri artisti e show legati al mondo della musica, della danza, del cabaret, del teatro alternativo e degli eventi culturali in genere, di respiro nazionale e internazionale. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.