Migranti: Padova, digiuno per profughi rotta balcanica

Veneto
38382e3f7aa2252c9b7a075b11cfecca

Cittadini e associazioni per campagna 'Tutte le vite valgono'

(ANSA) - PADOVA, 25 MAR - Inizia oggi il digiuno di solidarietà del gruppo di Padova, tra cui cittadini, associazioni e sindacalisti, per i profughi bloccati lungo la rotta balcanica. L'iniziativa rientra nella campagna di informazione e solidarietà "Tutte le vite valgono!", partita a gennaio dalla Rete Dasi (Diritti accoglienza solidarietà internazionale) Friuli Venezia Giulia. Obiettivo è sensibilizzare l'opinione pubblica sul dramma che coinvolge migliaia di migranti lungo la cosiddetta "rotta balcanica", dove rischiano di morire per stenti e assideramento. La campagna ha dato inizio ad un digiuno a staffetta, che coinvolge ogni giorno diverse persone. Oggi l'iniziativa arriva a Padova, con il coinvolgimento della Cgil insieme alle associazioni "Donne in Nero" e "Associazione per la Pace. (ANSA).
   

Venezia: I più letti