Maltempo: Venezia protetta dal Mose, oggi nuova acqua alta

Veneto
d8605ecc908aaca99e5686438225adb8

Ancora nevicate sulle Dolomiti, 10 cm a Cortina

(ANSA) - VENEZIA, 31 GEN - Venezia è stata nuovamente protetta dal Mose la notte scorsa, quando l'acqua alta ha raggiunto in mare la punta di 118 centimetri, misurata alle dighe del Lido. Il sistema di barriere era stato sollevato nella tarda serata di sabato, e ciò ha mantenuto il livello dell'acqua sui 75 centimetri nella laguna interna, 2 centimetri in più. Per stamane era prevista una massima un metro, e l'ufficio del Commissario di Governo per il Mose ha deciso di annullare il nuovo sollevamento previsto. Le bocche di porto rimarranno così aperte: con 100 centimetri Venezia vivrà un episodio di marea sostenuta, come in passato, che allagherà tuttavia solo una piccola parte del centro storico.
    Nel resto della regione il maltempo ha portato forti piogge in pianura e nuove nevicate in montagna, su Dolomiti e Prealpi. A Cortina si misurava un manto fresco di 10 centimetri. In quota lo spessore cumulato della neve arriva ormai a 2 metri e mezzo.
    (ANSA).
   

Venezia: I più letti