Truffa anziana con scusa falso incidente

Veneto
7e9db2f51a24677751a6725607804a25

Aveva sottratto anche anello nuziale

(ANSA) - VENEZIA, 27 MAR - I carabinieri di Mestre hanno arrestato un 27enne, in flagranza di reato, per una truffa appena commessa ai danni di una donna di 90 anni. L'uomo si è presentato a casa dell'anziana dicendo di essere un avvocato e che il figlio di lei, a causa di un incidente, aveva bisogno immediato di denaro. La signora ha consegnato contanti e gioielli, compresa la fede nuziale, al 27enne convinta che questi aiutasse il figlio del tutto estraneo a quanto stava accadendo. L'uomo nell'allontanarsi è stato però notato dai carabinieri che insospettitisi, lo hanno fermato per un controllo. Scoperti i beni e non riuscendo questi a giustificarne la provenienza sono scattati gli approfondimenti che hanno permesso di ricostruire la vicenda e procedere all'arresto. Addosso al 27enne, oltre al bottino restituito subito dopo alla vittima, sono stati trovati telefoni cellulari e mappe di città venete con indirizzi segnati sui quali i carabinieri stanno facendo le opportune verifiche.
   

Venezia: I più letti