Ruby ter: indagini dopo morte ex legale

Veneto
91677b38ae4095a175203eb988cbe37c

Verzini parlò di 5 Mln da Antigua. Malato e deceduto in Svizzera

(ANSA) - MILANO, 30 GEN - La Procura di Milano sta effettuando attività integrativa d'indagine nell'ambito del processo Ruby ter, che vede tra gli imputati Silvio Berlusconi, dopo la morte in una clinica svizzera il 5 dicembre col suicidio assistito dell'avvocato Egidio Verzini, ex legale di Ruby (era malato) che all'ANSA il 4 dicembre parlò di "un pagamento di 5 milioni di euro" dall'ex premier a Ruby tramite una banca di Antigua. Delle verifiche degli inquirenti ha scritto oggi La Stampa. Della morte aveva scritto L'Arena di Verona a gennaio.
    (ANSA).
   

Venezia: I più letti