Pusher spiavano carabinieri, arrestati

Veneto
fd2f0190b324af8ca05519030a606f87

A Cittadella, sequestrati due chili stupefacente

(ANSA) - VENEZIA, 25 GEN - Spacciavano cocaina in una casa in fianco alla caserma dei carabinieri di Cittadella, e spiavano i militari fotografando le loro auto personali, nel tentativo di intercettare eventuali appostamenti. Ma i carabinieri sono riusciti ugualmente ad incastrarli, insospettiti da quello strano via vai di persone che entravano e uscivano da quella casa vicina al comando. I militari della compagnia della città murata hanno così arrestato Ermal Alilaj di 34 anni e Kodjan Basha di 36, entrambi albanesi incensurati. Ad una perquisizione è risultato che i due erano in possesso di tre chili di cocaina pronta per essere tagliata e venduta al dettaglio. Sequestrati anche 14.600 euro in contanti.
   

Venezia: I più letti