Cannoni neve al lavoro sulle Dolomiti

Veneto
0c2d21c366003cc05d911b72b8bbb03f

Dopo l'abbassamento delle temperature, attesa neve naturale

(ANSA) - BOLZANO, 18 NOV - Dopo il sensibile abbassamento delle temperature di questi giorni, sulle Dolomiti sono finalmente entrati in funzione i cannoni sparaneve, che ora lavorano a regime per garantire l'avvio della stagione degli impianti di Dolomiti Superski, previsto tra il 30 novembre e 6 dicembre. Tra lunedì e martedì dovrebbe aggiungersi anche un po' di neve naturale. Fino ai 500 metri di quota sono attesi circa 10 centimetri, come informa il meteorologo della Provincia di Bolzano, Dieter Peterlin.
    San Giacomo in val di Vizze si è svegliata oggi a -9 gradi, Predoi in valle Aurina a -8. Per la prima volta in questo autunno anche a Bolzano e Merano le temperature sono scese di notte sotto gli zero gradi, mentre la massima nel capoluogo altoatesino non ha raggiunto i 10 gradi.
   

Venezia: I più letti