Giornalismo:Link, ripresa sostenibile, con Botteri e De Masi

Friuli Venezia Giulia
bc0f48685b5d260830c1988fb8872e06

A Trieste dal 2 al 5 settembre, 80 ospiti, anche Molinari

(ANSA) - TRIESTE, 26 AGO - Un programma di quattro giorni dedicato alla ripresa sostenibile e con 80 ospiti in presenza, che toccherà anche i temi dell'emergenza pandemica e della crisi in Afghanistan. È quello dell'ottava edizione di "Link festival del giornalismo e dei nuovi media", che si terrà dal 2 al 5 settembre a Trieste, organizzato dalla Prandicom Comunicazione & Marketing e promosso da Fincantieri, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e la coorganizzazione del Comune di Trieste.
    Tra i protagonisti di questa edizione, il direttore de "La Repubblica" Maurizio Molinari, che riceverà in apertura il 2 settembre il Premio "Testimoni della Storia" e successivamente terrà un intervento sulla situazione in Afghanistan, e il sociologo Domenico De Masi, a cui il 5 settembre verrà consegnato il Premio "Fieri" e che dialogherà con l'Ad di Fincantieri Giuseppe Bono sul cosiddetto 'smart working'.
    Saranno presenti inoltre l'agroeconomista Andrea Segrè, vincitore del Premio San Giusto d'oro 2020, e la corrispondente della Rai Giovanna Botteri, alla quale verrà consegnata la targa speciale San Giusto d'oro. Entrambi nella mattinata del 3 settembre converseranno sui temi più attuali legati alla sostenibilità e al futuro post pandemico. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24