Fase 2:in Fvg 1.500 passeggeri su treni,8% di giorno normale

Friuli Venezia Giulia
trieste

A Trieste in pochi sui bus. Si rinsalda il take away in città

(ANSA) - TRIESTE, 05 MAG - Sono state circa 1.500 le persone che hanno viaggiato ieri, primo giorno della fase 2, sulla rete ferroviaria del Friuli Venezia Giulia, pari a circa l'8% dell'affluenza di un giorno normale, quando si registrano un po' meno di 20 mila pendolari. Lo rende noto Rfi.
    Nella fase 2, dopo il lockdown che aveva ridotto i convogli al 20% del totale, si è passati da 25 a 97 treni regionali.
    Anche oggi, come ieri, fa sapere Rfi, non sono stati registrati problemi di affollamento o assembramenti.
    Per quanto riguarda il trasporto locale, "nessuna criticità", legata ad affollamento, è stata riscontrata ieri e oggi sugli autobus di Trieste. "Ieri - ricorda Trieste Trasporti - la media era di 10 passeggeri a bordo con punte di 35, quota che non è mai stata superata".
    Nel capoluogo regionale si rinsalda inoltre il take away, con diversi bar e ristoranti che offrono caffè e cibo. "Andrebbe fatto un monumento ai nostri soci che hanno aperto per dare un senso di vita alla città - afferma il presidente di Confcommercio Trieste, Antonio Paoletti - ma gli affari sono pochi". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.