Coronavirus: Confindustria Udine, 'riaprire imprese'

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
119e93bf0d52cd16b019fffce279c341

La presidente, 'troppe deroghe a regole'

(ANSA) - UDINE, 30 MAR - "La riapertura delle attività produttive industriali è fondamentale: con l'impegno delle imprese a rispettare tutte le direttive dei Dpcm, e utilizzando le forze armate per fare i controlli". E' la proposta lanciata della presidente Confindustria Udine, Anna Mareschi Danieli, intervistata oggi da Radio Capital. "Si dovrebbe riaprire con tutti i crismi e gli imprenditori sono assolutamente disponibili a fare tutto il possibile e anche di più per il contenimento del contagio". Poi la presidente si è soffermata sul tessuto produttivo udinese. "Anche qui in Friuli siamo allo stremo - ha detto -, ma in tutta Italia si inizia a capire che sono state fatte delle regole e adesso sono partite moltissime deroghe a queste. Ci sono imprese degli stessi settori che non fanno parte dei codici Ateco, ad alcune è stata data autorizzazione a ripartire, ad altre no". Secondo Danieli "se c'è una regola, quella deve essere, altrimenti avere delle differenze diventa un problema fondamentale dal punto di vista competitivo".
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.