Coronavirus: a Pordenone ripartono imprese 'strategiche'

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
23bbd7d83d5080a440beca9639088c59

Erano state escluse dai settori esentati dal blocco

(ANSA) - PORDENONE, 26 MAR - Ripartono parzialmente nel pordenonese alcune aziende "strategiche", dopo il confronto tra Confindustria Alto Adriatico, Prefettura e sindacato. Si tratta di aziende dapprima incluse e poi escluse dai settori esentati dal blocco produttivo del Governo. Tra queste, Electrolux Professional, Colussi Ermes, Maschio Gaspardo e Cimolai.
    La Prefettura ha attivato una commissione composta da Gdf, Cciaa, Confindustria e Confartigianato, che ha valutato pratiche e sviluppato un metodo per affrontare il blocco produttivo di alcune aziende-core. Il presidente degli industriali, Michelangelo Agrusti, ha attivato un confronto con imprese e sindacato affinché venisse riscontrata e condivisa con i lavoratori, tramite Rsu, la necessità alla prosecuzione del lavoro. Sul versante sindacale Rsu e direzioni aziendali hanno sottoscritto accordi con cui hanno condiviso la necessità di continuare produzione e attività oltre all'adozione di ulteriori misure a tutela della salute dei lavoratori.(ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.