Coronavirus: è stato dimesso Niccolò

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
f2513cc28da38cffae6fa5194a7572d0

La madre, 'finalmente a casa'. Il papà, 'emozione fortissima'

(ANSA) - ROMA, 29 FEB - "E' un momento emozionante, finalmente lo riportiamo a casa". Lo ha detto la mamma di Niccolò, il 17enne di Grado bloccato per due volte in Cina a causa della febbre ma risultato negativo poi ai test per il Coronavirus. Il ragazzo è stato appena dimesso dallo Spallanzani di Roma al termine dei 14 giorni di isolamento. "Dopo sei mesi che non lo vedevamo e dopo tutto quello che è successo è stata un'emozione fortissima riabbracciarlo", ha detto il padre del ragazzo. "Niccolò è contento di riabbracciare tutti quanti - ha concluso la madre - finalmente questa disavventura è finita".
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.