Confcommercio: Fvg, calano negozi, aumenta comparto alberghi

Friuli Venezia Giulia
trieste

Indagine nazionale Confcommercio fotografa trend 4 capoluoghi

(ANSA) - UDINE, 20 FEB - In calo la presenza del commercio al dettaglio in Friuli Venezia Giulia, mentre è in aumento, o almeno tiene, il comparto alberghi, bar e ristoranti. E' la fotografia della situazione in regione che riguarda il periodo 2008-2019, contenuta nell'analisi dell'Ufficio Studi di Confcommercio "Demografia d'impresa nelle città italiane", illustrata oggi a Roma nella sede nazionale della Confederazione e ripresa da una nota di Confcommercio Fvg. L'indagine, realizzata con il contributo di Si.Camera, ha interessato a livello italiano 110 comuni di medie dimensioni capoluoghi di provincia e 10 comuni non capoluogo più popolosi, con la distinzione "centri storici" e "non centri storici". Due capoluoghi su quattro del Fvg, Trieste e Gorizia, figurano nella top ten dei centri storici a rischio declino commerciale. Per fronteggiare il fenomeno dei negozi sfitti nelle città, ha commentato il presidente di Confcommercio Fvg Giovanni Da Pozzo, servono, politiche di rigenerazione urbana innovative".
    (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.