Ambiente: Guardia Costiera Lignano sequestra area inquinata

Friuli Venezia Giulia
trieste

Zona totalmente invasa da rifiuti e materiali scarto industriale

(ANSA) - MONFALCONE (GORIZIA), 23 NOV - Nell'ambito di una operazione di controllo sulla filiera ambientale, i militari della Guardia Costiera di Lignano Sabbiadoro, guidati dal Maresciallo Raimondo Porcelli, hanno scoperto un'area a terra utilizzata impropriamente come discarica di rifiuti. La zona, nella gestione di un importante operatore della provincia di Udine, è risultata totalmente invasa da rifiuti e materiali di scarto industriale ed è stata dunque sequestrata penalmente. Si tratta di una zona di oltre 500 metri quadrati; sono stati inoltre denunciati all'autorità giudiziaria di Udine l'imprenditore e amministratori della società che gestisce la zona, cui spetterà l'onere di porre in pristino le aree deturpate. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24