Polfer scopre latitante che viaggiava su treno, arrestato

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
fde000336d8cb797eb68872ec0a1d3d8

Deve scontare quasi 8 anni per violenza sessuale

(ANSA) - UDINE, 24 AGO - Un cittadino rumeno, di 45 anni, è stato arrestato dalla Polizia ferroviaria di Udine in servizio di scorta su un treno regionale sulla linea Udine-Venezia. A un controllo, gli agenti hanno scoperto che era destinatario di due ordini di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano in relazione a una condanna per complessivi 7 anni e 8 mesi di reclusione per i reati di violenza sessuale, lesioni e inosservanza di un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale. Il suo atteggiamento a bordo del treno ha insospettito il personale della Polfer che lo ha sottoposto a un controllo collegandosi alla banca dati delle forze di polizia, effettuato utilizzando i palmari di nuova generazione, che consentono l'accertamento mediante lettura ottica dei documenti esibiti.
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24