Non pagati, tentano riscuotere con minaccia, denunciati

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
29c5bc24f2dc3619f671d8a4fc7169b3

Intervento dei carabinieri, erano in tre e brandivano mazza

(ANSA) - UDINE, 08 AGO - Vantavano un credito di diverse decine di migliaia di euro per lavori di edilizia effettuati in passato per conto di un'agenzia e che non erano mai stati pagati, dunque nel tentativo di convincere il titolare dell'agenzia debitrice a saldare il debito lo hanno minacciato brandendo una mazza. Per questo motivo tre cittadini macedoni, residenti in provincia di Treviso, titolari e soci di un'impresa edile, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Fagagna.
    Il reato loro contestato è minaccia aggravata e porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere. I tre hanno raggiunto nel suo ufficio il titolare dell'agenzia, un uomo di 48 anni residente a Grado (Gorizia), e lo hanno minacciato. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24