Discarica abusiva nel goriziano, sequestrata area 10 mq

Friuli Venezia Giulia
1ab1b87263dbf48fdcd45baa9b40369e

Due denunce. Operazione Carabinieri Noe Udine

(ANSA) - UDINE, 26 GIU - Un'area di circa 10 mila metri quadrati, con circa 10 mila metri cubi di rifiuti composti da terre e rocce di scavo, è stata posta sotto sequestro a Savogna d'Isonzo (Gorizia) dai Carabinieri del Noe di Udine e dalla sezione di Polizia giudiziaria isontina, che hanno eseguito un decreto di sequestro probatorio emesso dalla Procura di Gorizia.
    Nel corso delle indagini sono state denunciate in concorso due persone per il reato di gestione illecita di rifiuti e per aver realizzato una discarica illecita, per falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico e per aver operato in assenza di autorizzazione edilizia. Gli indagati sono l'amministratore della società isontina, dedita alla movimentazione terra, che aveva a disposizione l'area e il direttore dei lavori. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.