Migranti: ass. Trieste,triplicati numeri accoglienza in 2019

Friuli Venezia Giulia
trieste

Schiavone (Ics), non c'è però una situazione di emergenza

(ANSA) - TRIESTE, 07 GIU - Nei primi quattro mesi del 2019, rispetto allo stesso periodo del 2018, sono quasi triplicati i migranti, giunti attraverso la rotta balcanica, entrati nel circuito dell'accoglienza a Trieste. Il dato è emerso nel corso della presentazione del Report statistico sul sistema dell'accoglienza, realizzato da Consorzio Italiano di Solidarietà (Ics), Fondazione diocesana Caritas di Trieste, La Collina Cooperativa Sociale, Lybra Cooperativa Sociale e Duemilauno Agenzia. "Non parliamo però di emergenza", ha spiegato il presidente di Ics Gianfranco Schiavone. Nei primi quattro mesi del 2019 le accoglienze sono state 664, contro le 248 del 2018, con 294 trasferimenti verso altre regioni.
    Secondo il report, nel 2018 a Trieste sono arrivati 1.541 migranti, contro gli 840 del 2017. Provengono per lo più da Pakistan (542), Iraq (274), Afganistan (118) e Kosovo (87); il 13% è minorenne. I posti programmati in città sono 1.200, in media però le presenze mensili sono state intorno alle 1.300.
    (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.