Morto imprenditore marittimo Maneschi

Friuli Venezia Giulia
1ea5c5cae4e9bc21a0931b18ab773782

Figura storica del settore, controlla Trieste Marine Terminal

(ANSA) - TRIESTE, 2 MAG - E' scomparso, la notte scorsa a 78 anni, a Trieste. Maneschi era a capo di tre società che operano prevalentemente in ambito marittimo: la capogruppo TO Delta, che controlla la Trieste Marine Terminal, la Italia Marittima e la Green Sisam. Considerata una delle figure imprenditoriali più importanti nei trasporti marittimi, nella logistica e portualità italiana, Maneschi era nato a Villafranca in Lunigiana, e fu protagonista di alcune fra le più rivoluzionarie operazioni del mondo dei trasporti, fra cui il lancio del più grande terminal container italiano, quello di Voltri a Genova, e la privatizzazione della storica compagnia pubblica, il Lloyd Triestino del gruppo Finmare. Agente marittimo precursore, puntò sui containers, diventando armatore e gestore di grandi terminal portuali e di centri di ingegneria logistica. Il suo gruppo Sisam è considerata l'unica multinazionale italiana dello shipping.(ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.