Domori (Illy): sale fatturato, primo break even operativo

Friuli Venezia Giulia
trieste

Migliora PFN, obiettivo 2019 è pareggio di bilancio

(ANSA) - TRIESTE, 3 MAG - Fatturato in crescita, a 18,3 mln (+10,1%), con forte propensione all'export (31% ), e, per la prima volta nella sua storia, break even operativo - Ebitda positivo pari a 74 mila euro, con una perdita di 427 mila euro.
    Migliora anche la Posizione Finanziaria Netta, passata da meno 4,4 milioni a meno 3,45 milioni e sembra a portata di mano l'obiettivo del 2019 del pareggio di bilancio. In questo senso, un contributo potrà darla la recente acquisizione della britannica Prestat. Sono i dati del bilancio 2018 della Domori, marchio di produzione di cioccolata di alta qualità del gruppo triestino Illy. Il bilancio è stato approvato dall'Assemblea dei Soci. L'Assemblea ha nominato il CdA (in carica fino all'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2021): confermate la presidenza di Gianluca Franzoni, con vice Federico Marescotti e Andrea Macchione amministratore delegato. Per quanto riguarda i consiglieri si aggiunge Lamberto Vallarino Gancia, vengono confermati Giacomo Biviano, Leonardo Felician e Anna Illy.
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.