Lavoro: Neopensi (Riel), mancano giovani specializzati

Friuli Venezia Giulia
f6e5f864dd72b2b74e77f2e1882f3143

'Difficoltà a reperire tecnici, scuola non riesce a formarli'

(ANSA) - TRIESTE, 18 FEB - "Abbiamo un grosso problema nel reperire tecnici specializzati nel comparto delle infrastrutture di energia e delle telecomunicazione. Non ci sono tecnici dunque bisogna formarli in azienda oppure bisogna trovarli in altre aziende". Lo ha detto Marco Neopensi, a.d. della Riel di Tavagnacco (Udine), che si occupa di infrastrutture nell'ambito dell'energia e delle telecomunicazioni, nel corso di un forum all'ANSA, sottolineando il paradosso del mercato del lavoro italiano con tanti disoccupati e molte realtà che non riescono a reperire figure professionali specifiche. "I giovani - ha spiegato Neopensi - non hanno volontà di imparare determinati mestieri, magari perché ritenuti faticosi, ma c'è anche il problema che la scuola spesso non riesce a formarli". E' "un problema con cui ci scontriamo quotidianamente". La Riel - che occupa 120 persone e cerca 30/40 tecnici specializzati - ha chiuso il 2018 "con un buon utile" e un fatturato a 13 milioni di euro. Ha vinto commesse in vari Paesi. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.