Ue: De Monte, in arrivo più rimborsi per passeggeri treni

Friuli Venezia Giulia
c331846eebb0855c706c811a6e94f01c

Iniziativa a Udine sul nuovo regolamento europeo

(ANSA) - UDINE, 16 FEB - ''Dall'Europa arriveranno nuove regole per rafforzare i diritti dei passeggeri sui treni, locali e alta velocità: rimborsi più alti in caso di ritardo, trasporto bici obbligatorio, assistenza garantita ai disabili in tutte le stazioni, anche piccole, e procedure per i reclami più semplici". Lo ha detto Isabella De Monte, eurodeputata Pd e componente della commissione Trasporti e turismo, all'incontro "I nuovi diritti dei passeggeri nei servizi di trasporto", in Municipio, anticipando il nuovo regolamento Ue approvato di recente in prima lettura dal Parlamento europeo. Entro due anni dall'entrata in vigore del regolamento, su tutti i treni nuovi o ristrutturati dovrà esserci spazio per imbarcare almeno 8 bici; per le persone con ridotta mobilità è prevista assistenza gratuita all'interno delle stazioni, il servizio dipenderà anche dall'attività della Stazione. Nel caso di rimborsi per ritardi: se tra 60 e 90 minuti, rimborso del 50% del prezzo del biglietto; da 91 a 120 minuti, 75%; otre 121 minuti, 100%.
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.