Arrestati due passeur a Villesse, a bordo otto irregolari

Friuli Venezia Giulia
trieste

Operazione della Polizia di frontiera al casello

(ANSA) - GORIZIA, 19 GEN - Quattro persone sono state arrestate dalla Polizia di Frontiera di Gorizia nell'ambito di operazioni di retro-valico che si sono svolte al casello autostradale di Villesse. Gli agenti hanno fermato e controllato due vetture che sembravano viaggiare pressoché in colonna. A bordo delle auto, una con targa italiana e una slovena, oltre ai conducenti c'erano otto cittadini cinesi sprovvisti di qualsiasi titolo per l'ingresso nel territorio nazionale. Due giovani donne, di 21 e 22 anni, hanno esibito passaporti non propri e sono state arrestate per aver fornito false generalità. Si trovano in carcere a Trieste. I conducenti delle vetture, uno sloveno di 41 anni e un cinese di 45 anni, sono stati invece arrestati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e sono stati condotti nella Casa circondariale di Gorizia. Le altre sei persone, tre uomini e tre donne, che erano nell'abitacolo delle auto, sono state riammesse in Slovenia e affidate alle autorità di Polizia di oltre confine. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24