Battisti: Fedriga, giustizia è fatta, grazie a forze ordine

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
780ea486615719783ec700cf530f59ad

Serracchiani, su sue mani ancora sangue maresciallo Santoro

(ANSA) - TRIESTE, 13 GEN - Con l'arresto di Cesare Battisti "giustizia è stata fatta: oggi finalmente si chiude la lunga latitanza di un criminale le cui azioni hanno macchiato di sangue innocente anche il Fvg. Un risultato importante, che offre alle vittime e ai loro familiari un risarcimento morale doveroso, sebbene mai sufficiente". Così il presidente del Fvg, Massimiliano Fedriga, che ringrazia le forze dell'ordine.
    Tra gli omicidi per cui Battisti è stato condannato anche quello del maresciallo Antonio Santoro, ucciso a Udine nel 1978.
    "Abbiamo chiesto e atteso per anni la cattura del criminale che ha ancora sulle mani il sangue di Santoro. Vogliamo credere che sia venuta l'ora della giustizia dopo che per 40 anni ha esibito il suo sogghigno davanti alle famiglie delle vittime", ha detto la dem Debora Serracchiani. Questo arresto, ha aggiunto il presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin è "un atto che rende giustizia a vittime e familiari e infonde una rinnovata fiducia in istituzioni e legalità".
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24