Covid: 4 rifugiati afghani positivi a Riva del Garda

Trentino Alto Adige
465c7ef82ea7959168fe821e9fc6af24

Dal 25 agosto contagiate sei persone e un mediatore culturale

(ANSA) - TRENTO, 09 SET - Dall'ultima indagine disposta dall'Azienda sanitaria per i servizi sanitari di Trento, sono stati accertati quattro nuovi positivi al Covid tra i 110 cittadini afghani ospitati presso la base di addestramento militare dell'esercito, a Riva del Garda. Lo scorso 30 agosto - si legge in una nota - erano risultati positivi due minori, a cui poi si è aggiunto un mediatore culturale appena arrivato in Trentino.
    A quanto riporta la Provincia, sono state già messe in campo tutte le misure di quarantena previste dai protocolli, e nei prossimi giorni verranno effettuati nuovi test di screening a cinque giorni di distanza e poi un tampone di fine isolamento/quarantena.
    La Protezione civile trentina, tramite la Croce rossa, sta dando supporto all'esercito per la gestione dell'ospitalità agli afghani, in attesa che il Ministero dell'interno svolga tutte le procedure connesse all'accoglienza e disponga in merito alle future destinazioni. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24