Covid: Gimbe,Bolzano top per vaccini e intensiva,ma più casi

Trentino Alto Adige
cb00b3c732401aa5c4f0dcc36de835a8

Aumentati del 38%, ma il dato resta il più basso in Italia

(ANSA) - BOLZANO, 29 APR - Il bollettino settimanale Gimbe promuove nuovamente l'Alto Adige per quanto riguarda i posti letto in terapia intensiva e la campagna vaccinale, ma evidenzia un nuovo aumento dei casi. Ammonta infatti a 159 il numero di positivi su 100 mila abitanti, che rappresenta un notevole aumento del 37,8% rispetto alla settimana precedente. Va comunque evidenziato che si tratta alla gran lunga del valore più basso in Italia. A Trento il valore è di 194 (+1,2%).
    L'Alto Adige è top per quanto riguarda la terapia intensiva con appena il 6% dei letti occupati da pazienti Covid. Anche il Trentino con il 27% è sotto la soglia di saturazione del 30%.
    Per quanto riguarda invece i vaccini, Bolzano è tra le prime con il 69,8% di over 80enni con il ciclo completato e 11,9% in più con una sola dose. Trento è al 62,9% con ciclo completato e 26,7% con una dose. Le due Province autonoma guidano la classifica della fascia di 70enni con almeno una dose (Trento 61,1% e Bolzano 55,8%). L'Alto Adige è anche primo nella fascia dei 60enni con almeno una dose (46,6%), mentre il Trentino si ferma al 26,3%. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24