Scuola: Trentino, si rientra il 7 gennaio in presenza al 50%

Trentino Alto Adige
d5eb1d5d530fa18df82d712ed1c808e7

Piano trasporti prevede il 50% dell'occupazione dei mezzi

(ANSA) - TRENTO, 04 GEN - Gli studenti trentini rientreranno a scuola in presenza al 50% il prossimo 7 gennaio. Lo ha confermato stamane l'assessore all'istruzione e cultura Mirko Bisesti, in un incontro con i dirigenti scolastici. "Desidero ringraziarvi tutti - si legge in una nota della Provincia autonoma di Trento - per l'impegno profuso anche durante questi giorni di vacanze natalizie particolari, contraddistinte dalla pandemia. Nel corso della notte - ha spiegato Bisesti - si è tenuta un'interlocuzione informale con i vertici nazionali in merito alla riapertura della scuola in presenza. In questo contesto alcune realtà regionali hanno espresso perplessità in merito alla riapertura il prossimo 7 gennaio, ma a tre giorni dalla fine delle vacanze, dopo un ulteriore confronto con la parte sanitaria e sulla base dei dati sanitari che caratterizzano il quadro provinciale, posso confermare che in Trentino il 7 gennaio si partirà con la didattica in presenza al 50%, come peraltro stabilito dal ministro Speranza".
    Si è giunti inoltre ad un nuovo Piano trasporti che prevede il 50% dell'occupazione dei mezzi pubblici, l'aggiunta di ulteriori 115 mezzi per i percorsi extraurbani, 20 per le tratte urbane e 40 per il trasporto ferroviario. Sono previsti inoltre dei presìdi alle fermate degli autobus e un monitoraggio di due settimane per capire eventuali ulteriori passi intraprendere.
    (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24