Notte della Ricerca spostata all'autunno 2021

Trentino Alto Adige
bef475c6c92d1d270e3c1101a2b9f340

Accantonata l'idea di un'edizione online

(ANSA) - TRENTO, 29 LUG - La Notte della Ricerca di Trento - nuovo nome dato lo scorso anno alla Notte dei Ricercatori per valorizzare la parità di genere - diventa biennale e la prossima edizione si terrà nell'autunno 2021. Lo rende noto la Fondazione Bruno Kessler che organizza l'evento assieme a Università di Trento, Muse e Fondazione Edmund Mach.
    Il comitato organizzatore, con la collaborazione dei comunicatori della scienza del bando Star - ha preso la decisione - dice una nota - unendo due diverse necessità: da una parte assicurare le precauzioni contingenti dovute all'emergenza sanitaria Covid-19 per un evento che nelle ultime edizioni ha coinvolto oltre 3.000 persone, dall'altra dare seguito a una riflessione già in atto rispetto all'opportunità di una cadenza più ampia dell'iniziativa, per poter così valorizzare contenuti innovativi e progetti originali di ricerca presentati in anteprima al "pubblico della Notte". Una prima ipotesi di proporre per quest'autunno l'edizione della Notte in forma online è stata accantonata - dicono gli organiozzatori - vista la natura stessa dell'evento, che prevede l'incontro diretto tra ricercatrici, ricercatori e cittadinanza, in un'interazione a tu per tu attraverso sperimentazioni, caffè scientifici, incontri e dibattiti e il poter 'toccare con mano' i prodotti della ricerca. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.