Furti, minacce e violenze: giovane trasferito in comunità

Trentino Alto Adige
7724e47a2e5f418493922be6bb44b289

Provvedimento disposto dal tribunale per i minori di Trento

(ANSA) - BOLZANO, 26 GIU - La polizia, coordinata dalla procura del tribunale per i minorenni di Trento, ha eseguito una misura restrittiva nei confronti di un diciassettenne, residente a Denno. Il ragazzo, di origine marocchina, è ritenuto autore di due furti, di cui uno tentato, due rapine nonché una violenza sessuale nei confronti di una giovane, minacce ad alcuni poliziotti e lesioni, è stato condotto presso una comunità in provincia di Verona. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.