Soccorso alpino Trentino, nel 2019 più di 1.100 interventi

Trentino Alto Adige
trento

Il maggior numero di chiamate per escursionisti e ciclisti

(ANSA) - TRENTO, 05 MAG - Nel 2019 più di 1.100 interventi per prestare soccorso a 1.233 persone. Il numero di interventi nel 2019 è in aumento rispetto agli ultimi anni: 1.027 nel 2018, 948 nel 2017, 947 nel 2016, 967 nel 2015. Questi i numeri del Soccorso alpino e speleologico trentino. "Questi dati ci raccontano che lo scorso anno nella nostra provincia le richieste di soccorso in montagna sono aumentate del 11,8% rispetto al 2018, probabilmente anche a causa di una maggiore frequentazione dell'ambiente montano. Allo stesso tempo quei dati ci parlano di un ulteriore aspetto, ovvero dell'impegno della nostra organizzazione a garantire una presenza capillare sul territorio con quasi 700 Soci altamente formati e preparati per intervenire su qualsiasi tipologia di terreno montano e impervio, 365 giorni l'anno, 24 ore su 24", afferma in una nota il presidente del Soccorso alpino e speleologico Trentino, Mauro Mabboni.
    Nella graduatoria delle attività svolte dalle persone per le quali è stato necessario l'intervento del Soccorso alpino e speleologico Trentino la più rilevante è l'escursionismo con il 51% (634 persone soccorse), seguita dalla mountain bike per il 9% (109 persone soccorse), l'alpinismo per l'8% (94 persone soccorse), lo scialpinismo per il 5% (62 persone soccorse) e il parapendio per il 3% (33 persone soccorse). Si segnalano, inoltre, 7 interventi in valanga (23 persone soccorse), 4 in forra (4 persone soccorse) e 3 in grotta (7 persone soccorse).
    77 sono state le ricerche di persone disperse mentre 13 è il numero delle false chiamate.
    Gran parte delle richieste di soccorso hanno riguardato persone ferite. Sul totale delle 1.233 persone soccorse, 544 sono stati gli illesi e 45 i decessi. Nell'80% dei casi si è trattato di infortunati di nazionalità italiana (992), seguiti da tedeschi (107), cechi (19) e austriaci (13). Tra le principali cause d'incidente, le percentuali più alte sono da attribuire nell'ordine alle cadute/scivolate (42% con 520 persone soccorse), ai malori (9% con 110 persone soccorse), alla perdita d'orientamento (8% con 104 persone soccorse). (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.