Trasporti: Comini, a rischio distribuzione generi alimentari

Trentino Alto Adige
@ANSA
e9509caf0b036b23c11da433f2f2c4d0

Il presidente degli autotrasportatori trentini lancia l'allarme

(ANSA) - TRENTO, 16 APR - Gli autotrasportatori trentini lanciano l'allarme: "A rischio anche la distribuzione di generi alimentari". Lo stop alle aziende in Italia ed in Europa, infatti, costringe i tir a tornare vuoti, con pesanti perdite per le ditte di autotrasporto, a questo aggiungiamo la crisi di liquidità: le conseguenze saranno devastanti.
    "Un settore essenziale per garantire il rifornimento delle merci, eppure l'autotrasporto è in crisi", afferma in una nota Claudio Comini, presidente degli autotrasportatori dell'Associazione artigiani del Trentino. "Il calo dei fatturati delle aziende di trasporto e logistica supera il 50%, ma pesa soprattutto la crisi di liquidità. Proprio la mancanza di denaro, dovuta anche ai ritardi dei pagamenti dei servizi da parte di alcuni committenti, rischia di spingere il settore verso il blocco delle attività", afferma Comini.
    Per il presidente degli autotrasportatori trentini serve una "straordinaria operazione di credito per le imprese di logistica e di autotrasporto". Inoltre, prosegue la nota, secondo Comini "La disperazione potrebbe spingere i soggetti più deboli a forme di protesta autonome ed improvvisate. Un blocco generale dell'autotrasporto, anche per i settori indispensabili, è un problema che non possiamo permetterci in questo momento così delicato". (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.