Coronavirus: 4 infermieri volontari arrivati in Trentino

Trentino Alto Adige
@ANSA
eec667a26d7d0dc354d031efd0189174

Sono in servizio nelle Rsa di Arco, Riva e Levico

(ANSA) - TRENTO, 05 APR - Dopo i medici arrivati nei giorni scorsi in Trentino a supporto del personale locale, attraverso la Protezione civile nazionale, sono arrivati sabato sera a Trento quattro infermieri volontari. Inizieranno oggi a lavorare. Si tratta di Luigina Buono, di Potenza (destinata alla Rsa di Arco), Sergio Cocco, di Cagliari (Arco), Alessandra Fibbi, di Firenze (destinata alla Rsa di Levico) e Antoine Ruffolo, di Cosenza (Rsa Riva del Garda).
    "Grazie per il vostro generoso contributo. Ci auguriamo che la vostra permanenza in Trentino possa rappresentare, oltre che un prezioso aiuto per le nostre strutture di accoglienza, anche un'esperienza positiva e arricchente per voi, sotto il profilo professionale e umano", ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, che ha accolto gli infermieri assieme all'assessore alla salute Stefania Segnana, al direttore dell'Apss Paolo Bordon e al direttore sanitario dell'Azienda Pierpaolo Benetollo. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.