Individuata molecola per corretta sinfonia neurale

Trentino Alto Adige
@ANSA
9cca805c1a02b2397b4dd13d40f32266

Scoperta di un team coordinato dall'Università di Trento

(ANSA) - TRENTO, 17 MAR - Un team di ricerca, coordinato dall'Università di Trento, ha identificato una molecola (denominata Wif1) che risulta necessaria per una composizione corretta dei neuroni all'interno di un gruppo di cellule nervose e della loro attività nel cervello. Secondo quanto riporta una nota, la molecola è già nota per l'inibizione del proliferare di alcune cellule tumorali. Lo studio, guidato dal ricercatore Matthias Carl, è stato pubblicato sulla rivista "Development".
    La ricerca si è concentrata su una striscia di cellule nervose chiamata abenula, responsabile del controllo dei neurotrasmettitori determinanti nelle risposte agli stimoli. Il loro ruolo sembra inoltre responsabile del manifestarsi di sindromi quali la schizofrenia, l'autismo e la depressione.
    Il lavoro ha visto protagonista il laboratorio di neurogenetica traslazionale con la collaborazione del laboratorio di Oftalmologia molecolare e cellulare del Dipartimento di biologia cellulare, computazionale e integrata, Cibio dell'Università di Trento, in collaborazione con le università di Heidelberg e di Padova. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.