Trasporto pubblico, adesione del 90% a sciopero in Trentino

Trentino Alto Adige
0fb74595f9050ebb758dc0d26e2bda03

I sindacati ricevuti dal vicepresidente della Provincia Tonina

(ANSA) - TRENTO, 27 NOV - Trasporto pubblico bloccato per quattro ore oggi per lo sciopero dei dipendenti di Trentino Trasporti. Alla protesta indetta unitariamente da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Faisa per chiedere il rinnovo del contratto aziendale ha aderito il 90 per cento del personale viaggiante.
    Dalla Provincia, però, non sono arrivate risposte ancora sufficienti.
    I segretari delle sigle sindacali, infatti, hanno incontrato il vicepresidente Mario Tonina. "Abbiamo ribadito quanto già detto in precedenti incontri - sottolineano Stefano Montani (Filt Cgil), Massimo Mazzurana (Fit Cisl), Nicola Petrolli (Uiltrasporti) e Michele Givoli (Faisa-Cisal) -. Il vicepresidente ha preso atto delle nostre richieste e si è impegnato a portarle all'attenzione del presidente Fugatti, ma nulla di più".
   

Trento: I più letti